Quante volte ti capita di trovarti in una situazione da gestire (far spegnere la TV o i videogiochi, chiamarlo a tavola, fargli mettere il pigiama, rispettare i tempi del mattino…) e decidere in quel momento cosa dire?

Sai cosa capita quando non scegli in anticipo la regola?

Semplicemente che ogni volta ti comporti con tuo figlio in modo diverso, a seconda del tuo umore, della tua stanchezza, delle fatiche della giornata…

Quindi una volta fai spegnere la TV dopo mezzora, a volte dopo un’ora, a volte sei paziente, a volte scherzi, a volte ti arrabbi.

A volte gli metti tu il pigiama, a volte ti impunti, a volte gli corri dietro giocando.

A volte la mattina lo inciti, a volte perdi la pazienza, a volte fai finta di andare via, a volte gli dici “ affari tuoi. Arrivi in ritardo a scuola e ti pigli la nota”.

Risultato: tuo figlio non ti ascolta…

Shares