Mentre tuo figlio si rifiuta di spegnere la TV, tu gli fai la predica sull’importanza di non esagerare.

Mentre è in crisi di astinenza da videogiochi, gli spieghi quanto male facciano.

Mentre siete in ritardo la mattina, gli dici che bisogna organizzarsi in un altro modo.

Mentre state litigando per il cellulare, gli poni delle restrizioni.

Mentre si oppone ai compiti, cerchi di persuaderlo di quanto importanti siano.

La sera, quando è ora di andare a dormire, gli provi a dire che d’ora in poi dormirà nel suo lettino.

RISULTATO? Pianti, litigi, opposizioni e…orecchie tappate.

Perché tuo figlio possa ascoltarti con disponibilità è necessario parlargli lontano dal “momento problema” e con le giuste parole del Metodo Risposte Pedagogiche.

Shares