“Se continui ad usare quel cellulare, da domani te lo faccio sparire…“

“Se continui a comportarti così, non ti aiuto più con i compiti…”

“Oggi sei stato ore davanti alla Play station. Per una settimana non ci giochi…”

“Siccome continui a spingere i tuoi amici, ora andiamo via dal parco…”

Ma poi, il tuo bellissimo figlio ti guarda con occhi supplichevoli.

Ha capito e si è davvero pentito.

Quindi… gli restituisci immediatamente il cellulare, lo aiuti nei compiti, gli permetti di giocare alla Play ben prima che sia trascorsa un’intera settimana e rimani al parco, anche perché è l’unico momento in cui poi scambiare due chiacchiere con delle mamme.

“Mamma, mi compri questa cioccolata?”
“No tesoro, non ce n’è bisogno”.

Ma ancora una volta, le insistenze infinite di tuo figlio e magari il rischio di una crisi isterica al supermercato, ti porta a comprare quella cioccolata.

RISULTATO: perdi tutta la tua credibilità e tuo figlio….non ti ascolta…

Shares