“Sei sempre il solito! “
“Non ascolti mai! “
“Fai sempre di testa tua! “
“Dici sempre di no! “
“Mi fai sempre arrabbiare! “……

Sono frasi normalissime quando perdi la pazienza con un figlio che tende a non ascoltarti.

Sono normalissimi momenti di nervosismo (e come darti torto dopo che hai ripetuto le solite richieste per cento volte?).

Ma… purtroppo tutto ciò che dici diventa un vestito addosso a tuo figlio e lui comincia sempre di più a ricoprire quel ruolo.

Più gli ripeti che non ascolta, che fa di testa sua, che è oppositivo e sfidante, più lui non ascolterà, farà di testa sua e diventerà sempre più oppositivo e sfidante.

Ci sono ricerche ed esperimenti che dimostrano queste dinamiche piuttosto sconcertanti.

Ebbene sì, tu hai proprio questo superpotere.

Quello che pensi e dici di tuo figlio diventa parte della sua identità.

Meglio usare con grande consapevolezza queste etichette…

Shares