Disegna il tuo cerchio del potere per raggiungere i tuoi obiettivi.

Recentemente mi sono imbattuta in un libro molto interessante, “il vantaggio della felicità” di Shawn Achor.

Se ti piace leggere, te lo consiglio, perché contiene spunti molto interessanti ed è fluido, scorrevole da leggere.

Oggi ti parlo di quello che l’autore definisce come il “cerchio di Zorro”, un concetto che io utilizzo da anni nei processi di apprendimento, ma devo dire che raccontato da lui ha un effetto leggermente più persuasivo. Quindi non mi rimane che prenderne atto, condividere alcuni passaggi con te e poi vedere come utilizzarlo come genitori, sia con noi stessi sia con i nostri figli.

Achor racconta di un capitolo di Zorro meno noto ai più (a me sicuramente, che grazie alla mia memoria selettiva ho fotografato solo l’immagine straordinaria di Antonio Banderas mentre volteggiava con la spada).

Temo che l’Antonio rischi di distrarmi, quindi… riprendiamo dal capitolo poco noto del nostro eroe.

Nella maschera di Zorro, don Diego della Vega viene catturato ed evade molti anni dopo. Conosce AleJandro Murrieta (Antonio Banderas appunto) e riconosce in lui delle grandi potenzialità. Solo che il ragazzo sta passando un momento difficile, è molto ambizioso, ma non ha ancora le competenze adeguate, non riesce a controllarsi e finisce col darsi all’alcool.

È solo allora che don Diego, il vecchio spadaccino, decide di prenderlo con sé e di addestrarlo all’arte della spada.

Sai cosa fa il maestro?

Disegna un cerchio per terra e Alejandro deve combattere esclusivamente all’interno di quella piccola figura: “questo cerchio sarà il tuo mondo, sarà tutta la tua vita. Finché non te lo dirò io, non esiste nient’altro al di fuori”.

L’allenamento va avanti finché il giovane non riesce a gestire con successo quel piccolo spazio, e solo successivamente, a piccoli passi, aumenta la difficoltà dell’allenamento e delle richieste, fino a diventare un abile spadaccino.

Prima dell’incontro con don Diego, Alejandro si sentiva perso, incapace di dominarsi, di gestire le emozioni, fuori controllo.

Ma dentro quel piccolo cerchio qualcosa cambia.

Cosa succede?

Ascolta il podcast e disegna il tuo cerchio del potere per raggiungere i tuoi obiettivi.

RICORDA:

Se hai una richiesta, puoi contattarmi scrivendo qui .

I miei prodotti li trovi qui .

Per iscriverti al mio canale YouTube clicca  qui .

Per iscriverti alla mia Newsletter clicca qui.

Unisciti al Canale TELEGRAM Risposte Pedagogiche

Shares