Sabrina Salmaso

Da oltre 20 anni lavoro con genitori bambini e ragazzi.

Chi sono

Non ho certo il talento di una buona memoria, anzi, mi dimentico spesso impegni, scadenze e oggetti di diversa natura (una volta ho perso addirittura la mia auto. Mio marito ha denunciato il furto, mentre me l’ero semplicemente scordata in palestra).

Ciò nonostante ho memorizzato in modo indelebile le mie emozioni di bambina: ricordo la gioia, la sorpresa, la delusione, la vergogna, la frustrazione, la rabbia, la soddisfazione, il desiderio.

Questo mi permette di immedesimarmi velocemente nei bimbi, anche se hanno difficoltà ad esprimersi. Mi permette di comprendere il loro stato d’animo, di entrare piuttosto velocemente in sintonia con loro e di sentire i loro bisogni.

A questo si aggiunge la mia insaziabile curiosità di conoscere i meccanismi di apprendimento, il funzionamento del cervello ed il modo di processare i pensieri.

“Ama tuo figlio quando meno se lo merita, perchè è il momento in cui ne ha più bisogno”.

(libera interpretazione tratta da una poesia di Catullo)

Il risultato di queste mie caratteristiche?

È da oltre vent’anni che studio, osservo e vivo i bisogni dei bambini e dei ragazzi, il loro modo di capire ed apprendere, le modalità più utili per guidarli nella crescita e per supportarli nel loro sviluppo.

Il mio sogno di bambina era quello di diventare pediatra, ma poi ho capito che mi incuriosiva di più “curare” i pensieri.

Per questo mi sono dedicata agli studi pedagogici: 5 anni all’università e 3 anni di master in pedagogia clinica.

Poi ho approfondito gli studi in neuroscienze e in programmazione neurolinguistica. Ho fatto corsi di intelligenza linguistica, un master universitario in nutrizione e dietetica applicata (perché il cervello si nutre anche di cibo, oltre che di pensieri).

Da vent’anni gestisco uno studio pedagogico clinico in cui accolgo genitori, bambini e ragazzi. Insieme analizziamo le difficoltà e condividiamo soluzioni concrete ed efficaci.

Lavoro in diverse strutture per l’infanzia di cui sono la responsabile psicopedagogica ed insieme ad educatori e maestri studio ed applico modalità comunicative ed educative per capire e guidare i bimbi nella loro meravigliosa crescita.

Semplici e concrete strategie per capire, guidare e crescere i figli, nella consapevolezza e nella serenità.